Politica, lutto a Milano per la morte di Luigi Galbusera: era consigliere del Municipio 2


La politica milanese piange Luigi Galbusera, 72enne consigliere del Municipio 2 di Milano. Galbusera era un militante di lungo corso del Partito democratico: alle ultime elezioni del 2016 aveva ottenuto 534 voti, risultando il candidato consigliere più votato nella sua zona, anche se la vittoria del centrodestra in municipio lo aveva fatto finire all’opposizione. Galbusera, 72 anni, era malato da tempo: alcuni giorni fa il municipio aveva votato per la sua surroga. Oggi, mercoledì 19 giugno, a esattamente tre anni dal ballottaggio che incoronò Beppe Sala sindaco di Milano contro l’avversario Stefano Parisi, è arrivata la notizia della sua morte. A comunicare la triste notizia è stato il Pd Milano Metropolitana con un messaggio su Facebook: “Oggi, dopo una lunga malattia, Luigi Galbusera ci ha lasciati. Lo salutiamo, ricordando con affetto il tempo che ha condiviso con noi, e ci stringiamo forte alla sua famiglia”.

Majorino: Il mitico Gigi ci mancherà tantissimo
Il 72enne consigliere è stato ricordato dai colleghi di partito come un “militante di lungo corso e infaticabile ‘maglietta gialla’, colonna portante della zona 2, un uomo sempre al servizio della propria comunità”. Paolo Razzano, membro della segreteria del Pd metropolitano, lo ha definito “un grande democratico e anima della zona 2 di Milano”. L’assessore alle Politiche sociali Pierfrancecsco Majorino ha invece scritto: “Il mitico Gigi ci mancherà tantissimo. È stato un militante totale. Lo ho conosciuto come tanti altri nell’impegno del PD e per la zona. E poi nell’azione bellissima svolta nel centro socioricreativo di Villa Finzi. Davvero un grande”. Tanti i messaggi di cordoglio per il 72enne consigliere, non solo dagli amici di partito: anche il gruppo consiliare di Forza Italia in Municipio 2 si è voluto unire al dolore per la scomparsa di Galbusera.