Sondaggi, per il 73% dei cittadini le difficoltà del Paese dipendono dall’Italia non dall’Ue


Il 73% degli italiani, intervistati per un sondaggio dell’istituto di ricerca Quorum/Youtrend, ritiene che le difficoltà del nostro Paese dipendano per la maggior parte dall’Italia piuttosto che dall’Europa. Lo studio verrà presentato durante il nuovo programma di Skytg24, ‘Il Confine’, condotto da Sarah Varetto: il sondaggio analizzava il rapporto tra gli italiani e il Governo, per misurare quanto gli elettori siano soddisfatti del suo operato e se considerino il compromesso con l’Europa su manovra e deficit una vittoria o una sconfitta.

La ricerca non si concentra soltanto sul livello di soddisfazione degli elettori, ma cerca di individuare quale sia il partito, tra i due della maggioranza, che secondo i cittadini stia operando meglio. Un altro punto analizzato è il gradimento degli elettori sui membri del Governo, in relazione alla loro competenza. E ancora l’istituto ha domandato agli italiani quanto pensino durerà questo Esecutivo, se l’Italia starebbe meglio o peggio fuori dall’Europa e se la riscrittura dei saldi della manovra rappresenti una vittoria o una sconfitta per il governo. Infine il sondaggio rivela anche per quali partiti voterebbero oggi gli italiani.


Arriva ‘Il Confine’

Il nuovo appuntamento per l’informazione approderà domani su Skytg24. Verrà trasmesso per la prima volta stasera alle 20.20. La formula proposta seguirà uno schema riconoscibile: un grande tema che divide l’opinione pubblica, le convinzioni degli italiani su questo argomento e le risposte della politica e delle istituzioni. Si affronterà dunque una questione divisiva, per poi misurare quanto è profondo il confine tra i due schieramenti e quanto sono davvero distanti. Ospite in studio Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, che commenterà i dati del sondaggio.