La lista dei ministri del governo Lega- M5S presentata a Mattarella


Luigi Di Maio contro il Quirinale. La remissione dell’incarico da parte di Giuseppe Conte, dovuto molto probabilmente al veto posto su Paolo Savona indicato per il ministero dell’Economia, ha ufficialmente acceso lo scontro tra M5S, Lega e il presidente Mattarella: “Incomprensibile la scelta del presidente Mattarella. Mette il veto su Savona, uno che in passato ha fatto il ministro per questo Paese solo perché ha criticato l’euro. In questo paese puoi essere un criminale condannato per frode fiscale, puoi esser alfano, puoi essere un condannato per reati contro la pubblica amministrazione e puoi fare il ministro ma se hai criticato l’euro no. Ma non finisce qui”.

La lista dei ministri
Presidente del Consiglio – Giuseppe Conte


Vice presidente del Consiglio e ministro Sviluppo Economico – Luigi Di Maio
Vicepresidente del Consiglio e ministro degli Interni – Matteo Salvini

Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta – Riccardo Fraccaro

Ministro della Pubblica Amministrazione – Giulia Bongiorno

Ministro per la disabilità – Lorenzo Fontana

Ministro degli Esteri – Luca Giansanti

Ministro della Giustizia – Alfonso Bonafede

Ministro della Difesa – Elisabetta Trenta

Ministro dell’Economia – Paolo Savona

Ministro per le politiche Agricole – Gianmarco Centinaio

Ministro dell’Istruzione – Bussetti

Ministro per il turismo e i beni culturali – Bonisoli

Ministro per le infrastrutture -Coltorti

Ministro per il Sud – Barbara Lezzi

Ministro per gli Affari Regionali – Stefani

Ministro della Salute – Giulia Grillo

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio – Giancarlo Giorgetti