Di Battista: “Il 28 novembre a Firenze faremo il ‘Restitution Day’”


Il 28 novembre si farà “in una piazza di Firenze” il “Restitution day” del Movimento 5 stelle. L’ha annunciato su Facebook il deputato M5s Alessandro Di Battista, che ha scritto che si tratterà di un giorno in cui “spiegheremo per filo e per segno quanto il M5S ha restituito ai cittadini in tutti questi anni, dagli stipendi dei parlamentari ai rimborsi dei regionali, dalle auto blu non utilizzate ai rimborsi elettorali mai percepiti”.

In un post intitolato “Dialogo tra me e mia madre”, Di Battista finge di parlare con la madre e controbatte alle affermazioni di Renzi circa il suo compenso.


Mamma Di Battista: ‘Alessandro ma è vero che guadagni 10.000 euro al mese?’.

Io: ‘Scusa mamma ma dove l’hai letta questa stupidaggine?’.

Mamma: ‘Non lo so, da qualche parte’.

Io: ‘Aspetta che mi informo’.

Io: ‘Ma mamma l’ha detto Renzi!’.

Mamma: ‘Ah, peccato, l’ha detto Renzi, e io che per un attimo ci avevo pure creduto’.

Io: ‘Senti mamma piuttosto ti aggiorno, a luglio 2016 ho restituito 179.552,60 euro!’.

Mamma: ‘Tutti questi?’.

Io: ‘Sì mamma, l’avevo detto in campagna elettorale. Ma non mi sono fatto mancare nulla. Come sai ho fatto attività politica in questi anni, ho girato l’Italia in lungo e in largo, sono andato in missione a Quito, a Londra da Assange, a Mosca e tutto senza rimborsi elettorali’.

Mamma: ‘Lo so, sei stato sempre fuori casa e mi manchi’. Io: ‘Dai che torno presto, il tempo di finire questo tour per spiegare le ragioni del NO al referendum e torno’.
“Il 28 – scrive Di Battista – facciamo il “Restitution day” in una piazza di Firenze. Spiegheremo per filo e per segno quanto il M5S ha restituito ai cittadini in tutti questi anni, dagli stipendi dei parlamentari ai rimborsi dei regionali, dalle auto blu non utilizzate ai rimborsi elettorali mai percepiti”.